United Therapeutics, Inc. i Prodotti Sono in Vendita

United Therapeutics Inc.’s prodotti in vendita, la domanda è in aumento e generici non sono minacciose business – che molto.

questo è il messaggio Che la leadership dell’azienda impartita trimestrale guadagni chiamata di mercoledì, sulla scia di un successo in fase avanzata di sperimentazione clinica per un prodotto e di regolamentazione spazio per un altro.

Ma il 2019 non è stato del tutto positivo. Il fatturato annuale è sceso del 11% lo scorso anno a 1,45 miliardi di dollari, giù da $1,63 miliardi, ha generato nel 2018. Che, secondo l’azienda limatura, è in gran parte perché le versioni generiche di Adcirca, uno d’Argento di Primavera a base di United Therapeutics’ (NASDAQ: UTHR) ipertensione arteriosa polmonare farmaci, ha colpito il mercato verso la fine del 2018. Adcirca fatturato si è ridotto del 67% lo scorso anno, da $323.7 milioni di euro nel 2018 a $107,2 milioni nel 2019.

La minaccia della concorrenza dei generici continua a passare il mouse sopra il business al di là dell’impatto già visto con Adcirca. Ma, dirigenti di dire, non è male ancora e la società sta adottando misure per proteggere se stessa, in forma di contenzioso e di innovazione.

Quando il primo modulo generico dell’ammiraglia PAH prodotto Remodulin è diventato disponibile nel secondo trimestre del 2019, “una piccola percentuale” di pazienti a dosi più elevate del farmaco commutato in forma generica, ha detto Michael Benkowitz, United Therapeutics’ presidente e chief operating officer, sui guadagni di chiamata.

“transizioni da una marca Remodulin generici davvero ridotto ad un rigagnolo alla fine dell’anno, e per la prima parte di quest’anno, non abbiamo visto un cambio di tendenza”, ha detto sulla chiamata. “Nel frattempo, continuiamo ad aggiungere nuovi pazienti, direi, molto sano clip.”

Ancora, la domanda di Remodulin da pazienti americani è sceso leggermente nel 2019. La società si aspetta che il lancio di Remunity, una pompa sviluppato con il New Hampshire a base di DEKA Research & Development Corp., catalizzerà l’aggiunta di più Remodulin pazienti di quest’anno. E ‘ la proiezione di un aumento dei ricavi con esso.

lo Scorso anno l’azienda ha registrato ricavi netti incremento complessivo per il suo PAH prodotti con principio attivo treprostinil – Orenitram, Tyvaso, e, sì, Remodulin – nonostante la presenza di farmaci generici; escluso Adcirca, il fatturato è aumentato di 8,6 milioni di dollari nel 2019.

in particolare, Orenitram il fatturato è aumentato del 10% a $225.3 milioni di euro, Tyvaso entrate rimasto piatto a $415.6 milioni e Remodulin ricavi diminuiti del 2% a $587 milioni di euro. Il fatturato per il neuroblastoma pediatrico di terapia Unituxin aumento del 34% a $113.7 milioni dello scorso anno.

“Ci aspettiamo che la crescita totale del reddito prodotto nel 2020 2019 oltre i livelli”, Benkowitz detto sulla chiamata. E Orenitram, ora armati con un esteso etichetta, contribuirà all’obiettivo.

“Siamo abbastanza sicuri che Orenitram sarà in grado di offrire 1 miliardo di dollari all’anno di entrate per United Therapeutics come risultato della nuova etichetta, e il gran numero di pazienti con ipertensione polmonare, che, purtroppo, non si ottiene treprostinil terapia abbastanza presto nel corso della malattia, per salvare loro,” ha detto il CEO Martine Rothblatt.

L’azienda è alla ricerca per il prossimo anno e mezzo, quando si prevede di avanzare prodotti su più fronti, per lanciare la Remunity sistema nel mese di luglio, per ottenere un potenziale di approvazione dalla Food and Drug Administration per SteadyMed Terapie prodotto Trevyent di quest’anno, e potenzialmente il lancio di un sistema impiantabile per il Remodulin il prossimo anno, che era stato inizialmente previsto per il 2020.

“Accoppiamento di tutti questi risultati, insieme, ciò che si può vedere è che nei prossimi 18 mesi, tutte le cose vanno bene e sono sicuramente, come, bussare sul legno qui, nel biotech arena, si dovrebbe avere tre lanci di nuovi prodotti e approvazioni,” Rothblatt detto sulla chiamata.

United Therapeutics prevede di presentare un supplementare new drug application) per espandere la sua Tyvaso etichetta di quest’anno, dopo il successo di un ritardo-fase di prova in PAH pazienti con malattia polmonare interstiziale. E l’azienda ora punta ad iniziare il suo primo test clinici con xenokidneys geneticamente modificati organi di maiale che possono essere trapiantati in persone – nel 2021, dopo la prova in babbuini quest’anno per i requisiti FDA.