Trimetoprim-sulfadiazina / Trimetoprim-sulfametossazolo da Vetstream

Trimetoprim / sulfonamide.

Classe di droga

– Antibiotico sulfamidico potenziato.

Descrizione

Nome chimico

  • Trimetoprim: 5 – (3,4,5-trimetossibenzil) pirimidina-2,4-diammina.
  • Sulfadiazina: 4-ammino-N-pirimidin-2-il-benzensolfonamide.
  • Sulfametossazolo: 4-ammino-N- (5-metilisossazol-3-il) -benzensolfonamide.

– Trimetoprim: C14H18N4O3.

  • Sulfadiazina: C10H10N4O2S.
  • Sulfametossazolo: C10H11N3O3S.

Peso molecolare

– Trimetoprim: 290,32.

  • Sulfadiazina: 250,27.
  • Sulfametossazolo: 253,27.

Proprietà fisiche

  • Trimetoprim: cristalli o polvere cristallina inodori, dal sapore amaro, di colore da bianco a crema. Leggermente solubile in acqua e leggermente solubile in alcool.
  • Sulfadiazina: polvere inodore o quasi inodore, da bianca a leggermente gialla. Praticamente insolubile in acqua e scarsamente solubile in alcool.
  • Sulfametossazolo: polvere cristallina praticamente inodore, da bianca a biancastra. Circa 0,29 mg sono solubili in 1 ml di acqua e 20 mg sono solubili in 1 ml di alcol.

Requisiti di archiviazione

– Conservare in contenitori stretti a temperatura ambiente.

Indicazioni

  • Attualmente utilizzato meno che in passato per il trattamento di infezioni parassitarie e batteriche, poiché non è particolarmente efficace contro molti batteri gram-negativi che colpiscono i rettili, e altri farmaci sembrano più efficaci nel trattamento delle infezioni coccidiche.
  • Può essere utile per trattare le infezioni batteriche urinarie, respiratorie o sistemiche. Inefficace in presenza di tessuto necrotico.
  • Infezioni da coccidi: può anche essere utile per trattare la criptosporidiosi Panoramica sulla parassitologia del serpente (alleviare i segni clinici e ridurre la perdita di oocisti, ma una cura completa è improbabile).

con altri farmaci

Warfarin

– L'effetto anticoagulante del warfarin può essere potenziato da trimetoprim / sulfonamide.

Antiacidi

  • Può diminuire la biodisponibilità dei sulfonamidi se somministrati contemporaneamente.
  • Sebbene i sulfonamidi possano spiazzare altri farmaci legati alle proteine ​​plasmatiche come metotrexato, probenecid, diuretici tiazidici e salicilati, la rilevanza clinica di tali interazioni non è chiara. Tuttavia, i pazienti devono essere monitorati per gli effetti potenziati degli agenti spostati.

Questo articolo è disponibile per intero agli abbonati registrati

Registrati ora per acquistare una prova di 30 giorni o Accedi

Ulteriori letture

Pubblicazioni

Documenti referenziati

– Riferimenti recenti da PubMed e VetMedResource.

Altre fonti di informazione

  • Meredith A (2015) Ed BSAVA Small Animal Formulary. Parte B: Animali esotici. 9th edn. BSAVA, Regno Unito. pagg 338.
  • Plumb D (2015) Manuale dei farmaci veterinari di Plumb. 8th edn. Wiley-Blackwell, Stati Uniti. pagg 1296.

Mayer J & Donnelly TM (2013) Consulente clinico veterinario: uccelli e animali esotici. Elsevier, Stati Uniti. pp 752. – Mader DR (2006) Ed Reptile Medicine and Surgery. Saunders Elsevier, Stati Uniti. pp 1242. McArthur S, Wilkinson R & Meyer J (2004) Medicine and Surgery of Tortoises and Turtles. Blackwell Publishing, Regno Unito. pp 579. – Girling SJ & Raiti P (2004) BSAVA Manual of Reptiles. BSAVA, Regno Unito. pagg 383.

Organizzazione (i)

– Compendio dell'ufficio nazionale per la salute animale (NOAH) delle schede tecniche per i medicinali per animali. Sito web: www.noahcompendium.co.uk.