TRIMETHOPRIM – Guida per il paziente – Medico di famiglia

Il trimetoprim da solo è probabilmente più comunemente usato per le infezioni del tratto urinario (cistite). Può essere usato sia per trattare un'infezione delle vie urinarie che talvolta anche per prevenirle (ad esempio nelle persone che continuano a contrarre questo tipo di infezione). Trimetoprim può essere utilizzato anche per alcune altre infezioni batteriche; in questo caso è spesso combinato con un altro antibiotico come il cotrimossazolo. Ci sono alcuni batteri che non sono influenzati dal trimetoprim (resistente).

Trimetoprim agisce interrompendo una fase del processo di produzione del DNA nei batteri.

Dose abituale:

Per eliminare un'infezione del tratto urinario, la dose abituale per adulti è di 300 mg una volta al giorno. I bambini assumono tra 40 mg e 150 mg una volta al giorno a seconda dell'età. Di solito trimetoprim viene assunto per un corso da tre a cinque giorni. Dosi più elevate come dose singola sono anche efficaci nel trattamento delle infezioni urinarie non complicate.

Per prevenire un'infezione del tratto urinario, la dose abituale per adulti è di 100 mg una volta al giorno per adulti e bambini sopra i 12 anni. I bambini assumono tra 25 mg e 50 mg una volta al giorno.

Le compresse vengono generalmente assunte prima di coricarsi e possono essere assunte con il cibo per aiutare a prevenire disturbi allo stomaco.

Precauzioni:

Trimetoprim dovrebbe essere evitato se una persona:

– Ha dei reni molto cattivi

  • È allergico al trimetoprim
  • Ha gravi problemi di sangue
  • È incinta

È necessario prestare particolare attenzione se una persona:

– Ha un cattivo fegato

  • Può essere a basso contenuto di folato
  • Ha la porfiria o è a rischio di porfiria
  • È anziano

Il medico potrebbe voler eseguire un esame emocromocitometrico regolare se sta usando trimetoprim per un lungo periodo.

Effetti collaterali:

La maggior parte delle persone non ha effetti collaterali con questo medicinale, tuttavia gli effetti collaterali più probabili sono:

– Prurito

  • Eruzione cutanea (parlare con un medico)
  • Mal di stomaco
  • Dolore alla bocca

Trimetoprim può causare problemi di sangue in rari casi.

Ci sono altri effetti collaterali, quindi se manifesta sintomi imprevisti durante l'assunzione di questo medicinale, contatti il medico o il farmacista.

Le possibili interazioni farmacologiche includono:

  • Warfarin
  • Fenitoina
  • Pirimetamina (un prevenzione della malaria)
  • Ciclosporina
  • Procainamide
  • Amantadina
  • Digossina
  • Metotrexato
  • Zidovudine
  • Lamivudina
  • Dapsone

Informazioni per il paziente:

  • Segui le istruzioni sull'etichetta del medicinale o come indicato dal tuo medico.
  • Informi il medico se pensi di poter essere incinta.
  • Parli con un medico se manifesta un'eruzione cutanea durante l'assunzione di questo medicinale.
  • Termina il corso che ti ha dato il dottore.
  • Se ha disturbi di stomaco durante l'assunzione di questo medicinale, prenda la dose con il cibo.
  • Prendi prima di coricarti.
  • Non condividere le tue medicine con nessun altro, anche se pensi che possano avere il tuo stesso problema.
  • Puoi acquistare un "alcalinizzatore urinario" in farmacia. Se hai un'infezione del tratto urinario questo renderà meno doloroso urinare (pipì), ma non cura il problema, quindi dovrai comunque prendere gli antibiotici.
  • Continua a bere molta acqua, circa 8 bicchieri al giorno.