Top COVID-19 Aspiranti Chloroquine, AbbVie del Kaletra E l’Influenza di Droga Delude Nei Test Clinici

la Malaria farmaco chloroquine, AbbVie HIV combo terapia con Kaletra e un’influenza med chiamato Arbidol sono tra i migliori candidati che anche i medici sono riproposta per il trattamento di COVID-19. Nonostante il sostegno da parte di funzionari, però, i tre hanno deluso separatamente in due Cinesi sperimentazioni cliniche dei pazienti miti.

l’Idrossiclorochina, una più tollerabile forma di chloroquine, non superiore al placebo a ripulire il coronavirus tra mite i pazienti Cinesi, o aiutarli a raggiungere una temperatura normale prima, Evercore ISI analista Umer Raffat notato in un martedì memo.

Separatamente, né Kaletra-una combinazione di HIV antivirali di lopinavir e ritonavir-né Arbidol (umifenovir) consegnato vantaggi in clearance virale o sollievo dei sintomi, rispetto a nessun trattamento antivirale in un piccolo studio Cinese in lieve-moderata COVID-19 pazienti, i risultati pubblicati dal lunedì al preprint sito medRxiv show.

Cinese autorità sanitarie incluso per la prima volta Kaletra in loro coronavirus linee guida per il trattamento a fine gennaio, e la clorochina e Arbidol-che è disponibile in Cina e in Russia, ma non nei paesi Occidentali-sono stati aggiunti in un aggiornamento Feb. 19. Queste decisioni sono state sostenuta da alcuni primi dati preclinici di prove in laboratorio piatti o aneddotica successo nella clinica in mezzo a una mancanza di farmaci approvati per il nuovo agente patogeno. Nel corso di una conferenza stampa il giovedi, il Presidente Donald Trump ha evidenziato la clorochina come un candidato promettente.

Ma finora, questi tre farmaci non ha vissuto fino alle aspettative in studi clinici.

COLLEGATE: Roche lancia la sperimentazione clinica di COVID-19 polmonite speranza Actemra dopo il sostegno dalla Cina

in Primo luogo, in un piccolo studio che ha coinvolto 30 pazienti, idrossiclorochina, utilizzato per trattamenti convenzionali, hanno eliminato il virus in 13 (86.7%) dei casi il giorno 7, mentre il 14 (93.3%) pazienti nel gruppo di controllo ha avuto il virus eliminato, secondo uno studio astratto Raffat ottenuti. Un paziente sulla malaria med progredito a grave durante il trattamento.

La durata media del ricovero ospedaliero virus-test negativi, come il tempo medio di temperatura del corpo di normalizzazione, sono stati simili tra i due bracci. L’unico segnale positivo è stata la progressione della malattia mostrato su scansioni TC, che cinque hydroxychloroquine casi ha mostrato, contro i sette del gruppo di controllo. Ma Raffat ha detto che la prova era di taglia semplicemente troppo piccolo per trarre conclusioni.

I risultati chiaramente in contraddizione un articolo pubblicato la scorsa settimana sulla rivista scientifica The Lancet, in cui i due ricercatori hanno descritto lo studio come rappresentante “positivi i primi risultati,” ha detto.

“davvero mi lascia perplesso perché stiamo vedendo imprecise caratterizzazioni dei dati clinici,” Raffat scritto. “A mio modesto parere, avere un dibattito onesto circa emergenti dati clinici sarebbe effettivamente aiutare il progresso.” Egli ha anche lamentato la mancanza di informazioni riguardo a quanto tempo dopo che i sintomi dei pazienti sono stati dosati, così come la linea di carica virale tra le braccia. “Attraverso l’analisi di dati emergenti per questi importanti fattori di successo può aiutare a definire ciò che un trattamento efficace finestra e candidato ottimale sembra”, ha detto.

Come per le altre prove, il tempo mediano di positivo da negativo il la conversione di SARS-CoV-2 8,5 giorni tra il 21 pazienti che ha avuto Kaletra, 7 giorni per 16 pazienti in Arbidol gruppo, e solo 4 giorni in sette soggetti di controllo. I tassi di conversione a 7 e 14 giorni “non ha mostrato differenze significative tra i tre gruppi.

Cosa c’è di più, i ricercatori hanno anche trovato differenze significative tra i gruppi in termini di bisogno di febbre abbassamento farmaci, alleviare la tosse, il miglioramento del torace TC o il peggioramento dello stato clinico.

CORRELATI: AbbVie dell’HIV farmaco Kaletra inciampa in COVID-19 di prova, ma un analista pattison

Per Kaletra, questa non è la prima prova flop. Un gruppo di medici per il trattamento di pazienti a Jin Yin-tan Ospedale a Wuhan, in Cina, ha recentemente trovato l’HIV combo non offrono benefici aggiuntivi rispetto allo standard di cura in grave COVID-19 pazienti.

Questo studio ha arruolato 199 pazienti dal Gen. 18 Febbraio. 3-i primi giorni dell’epidemia. È possibile che il Kaletra non riusciva a fare il suo lavoro correttamente, perché i medici a quel tempo non avevo trovato la miglior terapia di supporto. I pazienti iscritti lo studio a lungo dopo che i sintomi e sono stati gravemente malati con danni ai tessuti.

Raffat al momento, ha osservato un trend positivo per coloro che hanno iniziato il trattamento precedente, suggerendo che i risultati possono essere migliori per coloro che iniziano a prendere il farmaco quando i sintomi sono meno gravi. Ma in una nota separata, analista di CLSA Tony Ren ha sostenuto che “è [sicklier] i pazienti che hanno bisogno di tale terapia.”

Tuttavia, questi farmaci possono avere altre occasioni per dimostrare il loro valore nella lotta contro COVID-19. Per uno, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha svelato i piani per una larga scala di sperimentazione su scala globale, soprannominata la Solidarietà, per testare promettenti farmaci antivirali in migliaia di pazienti in tutto il mondo. I trattamenti per essere esaminati Gilead Sciences’ remdesivir, clorochina e idrossiclorochina, Kaletra, e un cocktail di Kaletra più interferone-beta.