Sono Capi Femminili Più Riuscita A Gestire Il Coronavirus Crisi?

il 1 ° aprile, il primo ministro di Sint Maarten, si rivolge nazione 41,500 persone. Coronavirus casi sono in aumento, e Silveria Jacobs sapeva che la piccola isola nazione, che accoglie 500.000 turisti all’anno, è stato un grande rischio: due letti per terapia intensiva.

Jacobs non ha voluto imporre un rigoroso blocco, ma lei non vuole fisico allontanamento osservato. Così ha compitato out: “Semplicemente. Interrompere. Mobili,” ha detto. “Se non hanno pane che ti piace nella vostra casa, mangiare cracker. Mangiare i cereali. Mangiare avena. Mangiare … sardine.”

Il 51-year-old Caraibi premier non può avere il profilo globale di Angela Merkel o Jacinda Arden, ma il suo brusco messaggio esemplificato impresa di azione, comunicazione efficace – e ha mostrato un altro leader femminile di ottenere il lavoro fatto.

Dalla Germania alla Nuova Zelanda e Danimarca a Taiwan, le donne hanno gestito il coronavirus crisi con aplomb. Un sacco di paesi con capi maschili – Vietnam, Repubblica ceca, Grecia, Australia – hanno anche fatto bene. Ma pochi con capi femminili hanno fatto di male.

Arden, 39, Nuova Zelanda premier, ha tenuto Kiwi’ le mani attraverso il blocco, consegna empatico “stare a casa, salvare vite umane” video messaggi dal suo divano e la comunicazione quotidiana, attraverso la non-combattivo conferenze stampa o in intimo Facebook un video Live, il suo mezzo preferito.

la Sua insistenza di salvare la vita e la sua gentilezza-primo approccio – che esorta i neozelandesi di occuparsi dei loro vicini di casa, prendersi cura dei deboli, e a fare sacrifici per il bene di tutti – ha vinto suoi tanti fan, mentre la sua enfasi sulla responsabilità condivisa ha unito il paese.

la Scelta di “andare duro e andare presto”, Arden si sono imposti a 14 giorni di quarantena, tutti coloro che entrano nel paese il 14 Marzo e implementato un rigoroso blocco di due settimane più tardi, quando meno di 150 persone sono state infettate e nessuno era morto. La nuova Zelanda ha registrato solo 18 i morti; la fiducia del pubblico in Arden governo è superiore all ‘ 80%.

In Germania, Angela Merkel ha salutato in diretta, ma stranamente personale interventi pubblici, con l’avvertimento che fino al 70% di persone che hanno contratto il virus – il paese della “grande sfida” fin dal 1945 e lamentarsi ogni morte di “un padre o un nonno, di una madre o una nonna, un partner …”

Grazie a numerosi test, fin dall’inizio, un sacco di terapia intensiva posti letto, e il cancelliere periodica schietta promemoria che Covid-19 è stato di “grave, in modo da prendere sul serio”, la Germania ha finora registrato meno di 5.000 morti, con un dato più basso rispetto alla maggior parte dei paesi dell’UE.

Con un dottorato in chimica quantistica, Merkel chiara, calma esposizioni – una clip del suo spiegando la base scientifica dietro il governo di blocco strategia di uscita è stato condiviso migliaia di volte online – anche contribuito a spingere l’approvazione del pubblico del quarto termine cancelliere gestione della crisi al di sopra del 70%.

Nella vicina Danimarca, nel frattempo, il primo ministro, Mette Frederiksen ha agito in modo altrettanto fermamente, chiusura Scandinavi confini del paese, quanto prima, il 13 Marzo, e dopo un paio di giorni dopo la chiusura di asili, di scuole e università e il divieto di assembramenti di più di 10 persone.

Che la decisione sembra aver risparmiato la Danimarca, la peggiore pandemia, con meno di 8.000 casi confermati e 370 morti. Frederiksen no-pugni-tirato discorsi e chiare istruzioni per la nazione, è stato ampiamente lodato.

Ha anche riuscito a mostrare un senso di divertimento, la pubblicazione di un clip su Facebook di se stessa facendo i piatti, mentre a cantare 1980 danese popsters Dodo e il Dodo durante la nazione del settimanale TV di blocco singalong. Il paese Scandinavo più giovane primo ministro, la cui approvazione di rating hanno raddoppiato a più di 80%, ora ha iniziato facilitandone il blocco.

Taiwan presidente Tsai Ing-wen, ha risposto altrettanto veloce, attivazione della centrale del paese epidemia centro di comando all’inizio di gennaio e l’introduzione di restrizioni di viaggio e misure di quarantena. Massa igiene pubblica misure sono state installate, tra cui la disinfezione di aree ed immobili pubblici.

In tutto, Taiwan adottato 124 controllare e contenere misure di settimane, facendo un pieno di blocco inutili. Ha riportato solo sei morti, ed è ora di dispacciamento di milioni di maschere per il viso al peggio-ha colpito parti degli stati UNITI e in Europa. Tsai caldo, autorevole stile ha vinto il suo consensi, anche da avversari politici.

la Norvegia, con 7,200 casi e 182 morti, questo inizia la settimana di relax, le sue restrizioni riapertura delle scuole materne. Il primo ministro Erna Solberg, ha detto alla CNN aveva fatto un punto di “lasciare che gli scienziati a prendere le grandi decisioni mediche”, aggiungendo che lei pensava paese precoce di blocco e un test più approfondito programma era stato la chiave.