Plasma Da Coronavirus Sopravvissuti Trovato Per Aiutare I Pazienti Severamente Malati

i Medici hanno trovato evidenza sperimentale che gravemente malato coronavirus i pazienti possono beneficiare di infusioni di plasma di sangue raccolti da persone che hanno recuperato dalla malattia.

Wellcome Trust esorta le imprese a donare £6 per Covid-19 di ricerca

Due squadre di medici che lavorano in diversi ospedali in Cina ha dato anticorpo-plasma ricco di 15 pazienti severamente malati e registrato sorprendenti miglioramenti in molti di loro.

In uno studio pilota, i medici di Wuhan ha dato “plasma di convalescente” a 10 pazienti severamente malati e trovato che il virus nel loro corpo è sceso rapidamente. Entro tre giorni, i medici visto miglioramenti nei sintomi del paziente, che vanno dalla mancanza di respiro e dolore toracico, febbre e tosse.

Xiaoming Yang, dalla Nazionale di Tecnologia di Ingegneria Centro di Ricerca per Vaccini Combinati in Wuhan, ha descritto il trattamento come un “promettente opzione di salvataggio” per i pazienti severamente malati, ma avverte che un più grande studio randomizzato è stato necessario per confermare i risultati. I dettagli dello studio pilota sono Proceedings of the National Academy of Sciences.

un Altro team di medici ha portato da Lei Liu, da Shenzhen Terzo ospedale, ha dato al plasma di convalescente per cinque pazienti criticamente malati. Tutti hanno mostrato sintomi migliorati dopo le infusioni, entro 10 giorni, tre pazienti sono stati in grado di venire fuori ventilatori che era stato il loro mantenimento in vita, secondo un rapporto preliminare sul Journal of American Medical Association.

I risultati aumentare le speranze che il sangue donato, recentemente recuperato pazienti potrebbe essere utilizzato per stimolare il sistema immunitario delle persone più vulnerabili e li aiutano a combattere l’infezione. Ma con solo un piccolo numero di pazienti finora trattati con plasma, e gli infusi dato al di fuori di formale prove, è impossibile sapere quanto beneficiare del trattamento porta davvero.

trattamenti al plasma di Convalescente risalgono a prima che la pandemia di influenza spagnola del 1918. La terapia si basa sul fatto che le persone che hanno recuperato da una infezione virale hanno gli anticorpi nel loro sangue e rapido, in grado di rilevare e distruggere il virus, la prossima volta che si attacchi. L’infusione di plasma in pazienti, e potenzialmente in persone a rischio di infezione, possono aumentare il loro sistema immunitario e potenzialmente fornire una protezione.

i Suggerimenti che la terapia può aiutare CI hanno spinto i medici a prova infusi a scoppio a New York e studi simili si prevede di avviare nel regno UNITO nelle prossime settimane. Britain’s national blood service ha avviato lo screening del sangue da pazienti per trovare il plasma ricco in anticorpi per l’uso in tali prove.

il Professor David Tappino, senior research fellow presso l’Università di Glasgow, ha applicato per il regno UNITO, l’Istituto Nazionale per la Ricerca Sanitaria per l’esecuzione di due studi clinici con plasma di convalescente. Essi cercano la prova che il plasma in grado di proteggere i lavoratori in prima linea da infezione, impedisce ai pazienti di deterioramento e che necessitano di ventilazione in terapia intensiva, e migliorare la condizione di coloro che sono già gravemente malato.

Tappino detto che i casi segnalati da Wuhan, sono stati importanti perché hanno suggerito che dà al plasma di pazienti severamente malati sembrava di essere al sicuro. “I risultati sono incoraggianti anche per questi pazienti,” ha detto. Ma ha aggiunto che per essere sicuri al plasma migliorato il corso naturale della malattia, e che era sicuro che in grandi gruppi di pazienti, formale prove dovuto prendere posto.