PDE5i-ERA Combinata Migliora la Capacità di Esercizio, riducendo i Rischi In PAH, Studio Mostra

Una terapia di combinazione di antagonisti del recettore endotelina (ERA) più fosfodiesterasi-5 inibitori (PDE5i) – due diversi agenti che inducono i vasi sanguigni’ ampliamento e il rilassamento -migliora la capacità di esercizio, e riduce il rischio di morte e di malattia peggioramento nelle persone con ipertensione arteriosa polmonare (PAH), rassegna dei ritrovamenti di studio.

Lo studio, “l’Effetto della Terapia di Combinazione di Antagonista del Recettore Endotelina e della Fosfodiesterasi-5 Inibitore sull’Esito Clinico e di Emodinamica Polmonare in Pazienti con Ipertensione Arteriosa Polmonare: Una Meta-Analisi,” è stato pubblicato in Clinica Indagine di Droga.

PAH è una rara e pericolosa per la vita del disordine causato da un restringimento delle arterie nei polmoni, il che si traduce in alta pressione sanguigna. Nel corso dell’ultimo decennio, PAH terapie, hanno notevolmente migliorato, dicono i ricercatori. Persone ora hanno la possibilità di combinare PAH-agenti specifici, che hanno diversi meccanismi di azione, per raggiungere il miglior risultato possibile.

PDE5i e di età vasodilatatore composti che la pressione sanguigna più bassa da indurre i vasi sanguigni’ ampliamento e il rilassamento. Alcuni PDE5i sono Revatio (sildenafil) e Adcirca (tadalafil). Epoche includono Letairis (ambrisentan), Tracleer (bosentan), Opsumit (macitentan) e Terapia (trattamento con sitaxentan).

Queste classi di composti di lavoro che si rivolgono a diverse molecole, in modo che gli scienziati pensavano che i loro effetti vasodilatatori potrebbe essere potenziato se usati in combinazione. Ora, l’associazione di PDE5i ed ERA diventato “uno dei ampiamente utilizzato combinazioni per PAH trattamento nella pratica clinica.”

Tuttavia, c’è stato qualche “inconcludenti” prove per la sua efficacia.

“anche Se questa terapia di combinazione progressivamente è diventato lo standard di cura in PAH, diversi studi hanno prodotto risultati diversi”, i ricercatori hanno detto.

Per saperne di più, gli investigatori hanno effettuato una revisione sistematica della letteratura per comprendere meglio l’impatto dei PDE5i-ERA combinata terapia nelle persone con PAH.

Dopo la proiezione di tre grandi banche dati online – Medline, Cochrane Library, e la Sperimentazione Clinica Internazionale del Registro di sistema Piattaforma (ICTRP), dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – hanno selezionato sei studi randomizzati, controllati e uno studio retrospettivo per ulteriori analisi. I sette erano stati pubblicati tra il 2009 e il 2017.

Tutti gli studi hanno valutato gli effetti dei PDE5i-ERA la combinazione di pazienti la capacità di esercizio – valutata utilizzando six-minute walking test – confronto con PDE5i o ERA solo la terapia. Six-minute walking test misura la distanza di un individuo è in grado di coprire in sei minuti mentre si cammina su una superficie piana e rigida superficie.

La distanza media che PAH pazienti che sono stati trattati con la terapia combinata sono stati in grado di camminare è aumentato del 15.64 metri (circa 51.3 piedi) entro la fine del periodo di studio, rispetto a quelli trattati con agenti singoli. Questo risultato indica che ERA e PDE5i, quando utilizzati insieme, migliorare in modo significativo la capacità di esercizio di persone con PAH.

Cinque dei sette studi inclusi nell’analisi anche valutato malattia peggioramento modelli. I risultati hanno mostrato che le persone trattate con la terapia combinata erano meno probabile che l’esperienza di malattia peggioramento eventi.

La terapia dell’impatto la resistenza vascolare polmonare (PVR) – una misura di cuore tensione indotta dall’alta pressione sanguigna nei polmoni – è stata valutata in quattro dei sette studi. Tuttavia, differenze significative nei PVR sono stati trovati tra i pazienti che ricevono la terapia di combinazione rispetto alla monoterapia regime di trattamento.