Interazione additiva analgesica tra tadalafil e morfina nel modello animale sperimentale

Poiché sia ​​la morfina che il tadalafil hanno dimostrato di esercitare una parte della loro attività analgesica attraverso la modulazione della via NO-cGMP, lo scopo del presente studio è valutare l'interazione farmacologica tra tadalafil e morfina al fine di diminuire la dose di morfina e successivamente i suoi effetti collaterali. La valutazione è stata effettuata mediante analisi isobolografica relativa agli ED50 sia della morfina che del tadalafil ottenuti mediante test di colpo di coda su topi BALB / c. Gli ED50 di morfina e tadalafil calcolati dalle curve dose-risposta erano rispettivamente 8303 µg / kg e 2080 µ / kg. I valori ED50 sperimentali di morfina e tadalafil nella loro miscela erano rispettivamente 4800 µ / kg e 1210 µ / kg. Questi risultati hanno mostrato un'interazione additiva tra morfina e tadalafil presentata da un valore di frazione totale per la miscela di 1160 µ / kg. Questo risultato può essere interpretato dal fatto che entrambi i farmaci condividono percorsi comuni, vale a dire NO-cGMP e recettori oppioidi. Come conclusione, La combinazione di morfina e tadalafil ha mostrato un effetto additivo contro il dolore acuto, che è mediato attraverso il sistema nervoso centrale, fornendo così un fondamento logico per combinarli al fine di diminuire la dose di morfina e quindi minimizzare il suo effetto collaterale.