Incontra le donne guerriere della fauna selvatica dell'Africa – Asia Times

Sgt. Vimbai Kumire, 33 anni, e il suo team di ranger della fauna selvatica tutto al femminile, l'Akashinga, sono tra i più feroci protettori degli animali africani.

I ranger sono un braccio della International Anti-Poaching Foundation senza scopo di lucro, che gestisce la Phundundu Wildlife Area dello Zimbabwe, un ex tratto di caccia di trofei di 115 miglia quadrate nella valle dello Zambesi, secondo quanto riportato dal National Geographic.

Gli Akashinga ("coraggiosi" in lingua shona) pattugliano Phundundu, che confina con 29 comunità. La vicinanza di persone e animali a volte porta a conflitti come quello verso cui Kumire è diretto ora, che coinvolge un leopardo.

Sulla scena, Kumire si immerge in una folla inferocita. In piedi solo cinque piedi e due pollici di altezza, si muove con calma e sicurezza attraverso il gruppo emotivamente carico, parlando a bassa voce ma con fermezza, dice il rapporto.

Dieci uomini feriti si fanno avanti lentamente. Uno ha una benda sulla guancia, un altro il braccio è avvolto in cotone macchiato di sangue. Altri otto stanno curando graffi e forature.

I funzionari della conservazione avevano raccolto la carcassa del leopardo e accusato gli uomini di illeciti, infiammando la folla. Gli uomini feriti dicono che il leopardo ha attaccato, ma sulla base delle loro ferite minori, i ranger sono scettici.

Uccidere la fauna selvatica senza un permesso è un reato penale. Ma la pelle, i denti, gli artigli e le ossa del leopardo – del valore di centinaia di dollari sul mercato nero – rappresentano lo stipendio di un mese nell'economia impoverita dello Zimbabwe.

Con la carcassa al sicuro e gli eventi debitamente registrati, il compito del team ora è ricordare alla comunità che sono qui per aiutare con le interazioni tra fauna selvatica e uomo. Le donne caricano i feriti sul camion e li portano alla clinica locale.

Scene come questa sono l'essenza della missione di Akashinga: il suo fondatore, Damien Mander, un australiano coperto di tatuaggi ed ex soldato delle forze speciali, ha addestrato i ranger di gioco in Zimbabwe per più di un decennio.

Le sue esperienze di servizio in Iraq e in prima linea nella guerra di bracconaggio in Africa gli hanno insegnato che il cambiamento di qualsiasi tipo non può avvenire senza il consenso della comunità, afferma il rapporto.

"La gente del posto ha un interesse acquisito nel luogo da cui provengono, dove vivono", dice. "Gli stranieri no."

Con quella mentalità locale, Mander si rivolse ai villaggi circostanti di Phundundu, in particolare alle loro donne, per riempire i ranghi dell'Akashinga. Dopo anni di addestramento di ranger maschi, ha concluso che per certi versi le donne erano più adatte al lavoro.

Ha scoperto che erano meno suscettibili alla corruzione da parte dei bracconieri e più abili nel ridurre l'escalation di situazioni potenzialmente violente. Le donne che lavorano nei paesi in via di sviluppo investono il 90% del loro reddito nelle loro famiglie, rispetto al 35% degli uomini.

A questo proposito, i ranger dimostrano un principio chiave di conservazione: la fauna selvatica vale più per la comunità viva di quanto non sia morta per mano dei bracconieri, afferma il rapporto.

Mander ha cercato donne che avevano subito un trauma: orfane di AIDS, vittime di violenza sessuale o abusi domestici. Chi meglio avrebbe il compito di proteggere gli animali sfruttati, ragionò Mander, delle donne che avevano subito lo sfruttamento?

Ha modellato il suo corso di selezione sull'addestramento delle forze speciali, sottoponendo le donne a tre giorni di esercizi senza sosta progettati per testare le loro capacità di lavoro di squadra mentre erano bagnate, infreddolite, affamate e stanche. Delle 37 reclute che hanno iniziato il corso, 16 sono state scelte per il programma di formazione; solo tre hanno smesso.

Anni fa Mander seguì un corso simile per 189 uomini. Alla fine del primo giorno, tutti tranne tre avevano smesso. "Pensavamo di mettere [le donne] all'inferno", dice Mander. "Ma si scopre che ci sono già passati."

Prima di tornare alla loro base la mattina successiva, arresteranno il presunto bracconiere di leopardi. La notte successiva prenderanno un sospetto bracconiere di elefanti. Nelle ore intermedie continueranno le loro pattuglie.

Sono risultati come questo che mostrano a Mander che il suo istinto aveva ragione.

"Le donne come questa possono cambiare tutto", dice.

1. tinyurl.com dice: 23 novembre 2019 alle 18:07

Ciao a tutti, perché sono davvero ansioso di leggere il post di questo sito per essere aggiornato regolarmente. Include cose carine.

2. tinyurl.com dice: 25 novembre 2019 alle 03:43

Apprezzo questo post. Fammi provare.

3. giochi per ps4 dice: 7 dicembre 2019 alle 7:04

Saluti! So che questo è un po 'fuori tema, ma mi chiedevo quale piattaforma di blog stai usando per questo sito web? Mi sto stancando di WordPress perché ho avuto problemi con gli hacker e sto cercando alternative per un'altra piattaforma. Sarei fantastico se potessi indicarmi una buona piattaforma.

4. La prova gratuita di match.com dice: 29 dicembre 2019 alle 14:29

Ciao, ho letto il tuo blog di tanto in tanto e ne possiedo uno simile ed ero solo curioso se ricevi molti commenti spam? In tal caso, come si fa a fermarlo, qualsiasi plug-in o qualsiasi cosa tu possa suggerire? Ultimamente ricevo così tanto che mi sta facendo impazzire, quindi qualsiasi assistenza è molto apprezzata.

5. La prova gratuita di match.com dice: 31 dicembre 2019 alle 05:55

6. MatSofs dice: 18 gennaio 2020 alle 9:33

Cialis Presentaciones Viagra 100mg Preis Apotheke Permixon O Propecia Acquista Cialis Janssen Cilag Priligy Propecia online senza prescrizione Viagra