Il negozio perde la licenza per sigarette illegali e pillole simili al Viagra

I capi delle licenze del consiglio questa settimana hanno stabilito che KS News e Off-License, a Oxford Street, Bilston, avevano mostrato un "palese disprezzo" per la legge e avrebbero dovuto revocarne la licenza.

Gli ufficiali hanno fatto irruzione nei locali il 15 febbraio e hanno recuperato 9.860 sigarette – l'equivalente di 493 pacchetti – insieme a 969 compresse di citrato di sildenafil da 100 mg.

Dianne Slack, responsabile del controllo del tabacco degli standard commerciali della città, ha dichiarato: "Sono state inviate segnalazioni anonime a una compagnia di tabacco che poi ci ha contattato, e abbiamo visitato il negozio e abbiamo trovato tutti questi prodotti sotto il bancone.

"Un avviso di negoziazione è stato lasciato al manager, che era presente in quel momento, e gli è stato detto che era un reato penale possedere, fornire o vendere tabacco illegale o prodotti contraffatti.

"Le compresse di citrato di sildenafil contengono lo stesso ingrediente attivo del Viagra, usato per trattare la disfunzione erettile. Non c'erano istruzioni o avvertenze per il paziente e possono avere gravi effetti collaterali".

Il consigliere Alan Bolshaw, presidente del sottocomitato per le licenze statutarie, ha chiesto chiarimenti sulla gravità del reato.

Ha detto: "Si tratta di un crimine senza vittime, più sulle persone che cercano di guadagnarsi da vivere e di tirare avanti? Per molte persone i soldi sono stretti, quindi se possono ottenere sigarette più economiche forse a metà prezzo, non sorprende che molto delle persone lo farà ".

La signora Slack ha detto: "Questo non è certamente un crimine senza vittime. La vendita di questi prodotti illeciti sottrae commercio e denaro a uomini d'affari legittimi e va anche a finanziare la criminalità organizzata. È opinione di Trading Standards che la licenza dovrebbe essere revocata".

Pubblicità

Al proprietario del negozio Karanveer Singh, che è anche il titolare della licenza, è stato chiesto di nominare i quattro obiettivi di licenza richiesti per operare in conformità con la legge, ma non è stato in grado di farlo.

Ha detto al comitato che ha acquistato l'attività nell'agosto 2016 ma ha lavorato a tempo pieno come responsabile dei trasporti e non aveva quasi mai visitato i locali. Ha aggiunto di non avere precedenti esperienze di gestione di un'attività con licenza.