Grandi cambiamenti potrebbero arrivare presto ai regolamenti sui farmaci del Kentucky – Notizie sulle corse di cavalli

Le modifiche alle regole del Lasix del Kentucky sono state molto discusse e molto dibattute, e ora stanno entrando nelle fasi finali dell'approvazione. Il 25 agosto, le nuove regole verranno presentate al Comitato misto ad interim dell'Assemblea generale del Kentucky su licenze, occupazioni e regolamenti amministrativi. Se approvate, diventeranno legge lo stesso giorno.

Ma mentre le regole del Lasix hanno ottenuto la maggior parte dell'inchiostro da questa e altre pubblicazioni, sono solo una delle componenti di un gruppo di norme sulla salute e la sicurezza che potrebbero presto cambiare per i cavalieri del Kentucky.

Anche nella lista per il comitato del 25 agosto ci sono le seguenti modifiche alle regole:

  • Una finestra pre-gara più lunga per gli antinfiammatori non steroidei (FANS), a cui ora molto più di 48 ore prima della gara invece di 24.
  • Divieto di accatastamento per FANS pre-gara, il che significa che se viene somministrato più di un FANS, il primo deve essere almeno 48 ore prima della gara e l'altro non meno di quattro giorni prima della gara. (Attualmente in Kentucky, un FANS può essere somministrato 24 ore dopo una gara e un secondo, se lo si desidera, deve essere di almeno 48 ore fuori.) Alcuni FANS hanno finestre di amministrazione pre-gara ancora più lunghe, a seconda di come " è inteso a rompersi nel corpo del cavallo.
  • Una sospensione di 14 giorni per tutti i corticosteroidi intra-articolari e il divieto di impilare tali farmaci
  • Divieto di bifosfonati nei cavalli di età inferiore a quattro anni. I cavalli di età pari o superiore a quattro anni possono ricevere il farmaco se hanno una diagnosi medica di sindrome navicolare (che è l'uso approvato dalla FDA del farmaco) e devono rimanere nell'elenco del veterinario per almeno sei mesi. Devono essere i veterinari a somministrare i bifosfonati se prescritti.
  • Divieto di qualsiasi tipo di terapia elettronica, inclusi PEMF, crioterapia, terme con acqua salata, ecc. Il giorno della gara. L'unica terapia consentita il giorno della gara saranno i nebulizzatori, che in quel giorno potranno essere riempiti solo con soluzione salina.
  • Un requisito per il veterinario privato di un cavallo di esaminare un cavallo e firmare un documento che ne certifica l'idoneità medica per ogni iscrizione alla gara
  • Un requisito per gli addestratori di mantenere i registri veterinari di un cavallo nel caso in cui un ufficiale di corsa li richieda alla stalla

Il dottor Bruce Howard, direttore medico equino per la Kentucky Horse Racing Commission, ha affermato che l'obiettivo con la maggior parte di questi cambiamenti è quello di mantenere i cavalli da corsa più sicuri e rendere più facile per i veterinari regolatori svolgere un lavoro completo.

Alcune nuove regole, come l'obbligo per i veterinari privati di certificare i cavalli prima e dopo gli allenamenti, sono già state applicate a Keeneland e Churchill Downs attraverso il governo della casa. (Quella regola della casa richiede anche che i veterinari privati controllino i cavalli prima degli allenamenti, il che non farà parte del regolamento statale.)

Anche i veterinari della California sono stati soggetti a requisiti simili ai circuiti del The Stronach Group e Howard ha detto di aver visto le stesse fasi di reazione qui che i regolatori hanno avuto: scetticismo iniziale, preoccupazione e, infine, una risposta positiva.

"Abbiamo sentito lamentele e preoccupazioni prima che iniziasse", ha detto. "La cosa bella che ho sentito da un discreto numero di professionisti privati è che sentono che stanno facendo del bene, stanno vedendo cose che potrebbero non aver visto prima. Penso davvero che si aggiunga alla sicurezza delle corse e spero che continui.

"La nostra filosofia su questo è che più occhi sono su un cavallo, meglio è. Ciò non toglie la nostra responsabilità di veterinari normativi con gli esami del giorno della gara. Lo facciamo ancora esattamente come abbiamo fatto. Questo è solo un paio di occhi in più su un cavallo. Penso che più volte un cavallo può essere guardato, se c'è un problema ci sono maggiori possibilità che venga individuato presto e curato. "

Altre normative, come i corticosteroidi intra-articolari e i tempi dei FANS, saranno completamente nuove per i formatori del Kentucky.

"I corticosteroidi sono usati per il loro effetto antinfiammatorio", ha detto. "Hanno anche un effetto analgesico e il pensiero è che se stiamo mascherando il dolore o la zoppia così vicini a una gara, pensiamo che abbia un effetto dannoso sulla sicurezza in gara. Vogliamo essere in grado di esaminare i cavalli e ottenere un vero aspetto. al loro stato di salute quando facciamo i nostri esami pre-gara. I corticosteroidi, i farmaci FANS, tutti possono avere effetti analgesici. Riteniamo che sostenere questi farmaci fino ai tempi menzionati ci darà molte più possibilità come veterinari regolatori di essere in grado di valutare questi cavalli. Speriamo che si traduca in corse più sicure. Pensiamo che lo farà ".

La stessa filosofia vale per le terapie che saranno ora bandite entro 24 ore dall'orario di gara; alcuni avevano pubblicizzato o vociferato per creare un effetto analgesico, ei veterinari regolatori si preoccupano di quanto ciò potrebbe influenzare i loro esami pre-gara.

La logica alla base delle nuove regole Lasix è più quella di mantenere il Kentucky al passo con il resto del mondo, piuttosto che la convinzione che respingere l'amministrazione Lasix avrà un impatto sulla sicurezza. Supponendo che il regolamento proposto passi il comitato, a Lasix sarà consentito solo 24 ore fuori da una gara per tutti i bambini di 2 anni quest'anno. L'anno prossimo, lo stesso regolamento si applicherà ai cavalli da palo. Howard ha detto che i veterinari statali non somministreranno Lasix quando il lasso di tempo torna a 24 ore; che diventerà responsabilità dei veterinari privati.

"A livello internazionale, la maggior parte dei paesi non consente il Lasix il giorno della gara", ha detto. "Stiamo cercando di essere in linea con ciò che è il resto del mondo delle corse e di avere linee guida uniformi. Una certa percezione pubblica dei cavalli che vengono medicati il giorno della gara, anche questo è un fattore, ma fondamentalmente stiamo cercando di essere in linea con il resto del mondo."

Howard ha detto che la commissione è in trattative con le piste da corsa per accertare i fatti sull'impatto del Lasix 24 ore su 24 sui bambini di 2 anni. Nel Maryland, dove i cavalieri hanno appena accettato una politica Lasix di 48 ore per i bambini di 2 anni, gli addestratori sono stati recentemente avvisati che tutti i bambini di 2 anni sarebbero stati individuati dopo la gara per il resto dell'anno per vedere quanti di loro aveva segni di emorragia polmonare indotta dall'esercizio fisico (EIPH) senza il farmaco. È ancora troppo presto per sapere come un tale programma di monitoraggio potrebbe funzionare in Kentucky, ma Howard spera che con il cambiamento arriveranno buoni dati.

Per ora, Howard ha detto di essere concentrato sul far sapere che queste modifiche al regolamento potrebbero entrare in vigore presto. L'ultima cosa che dice che la commissione vuole è sorprendere chiunque, specialmente quando si tratta della nuova guida sui corticosteroidi e sui FANS, che sono le più complicate delle nuove regole.

"Stiamo cercando di farlo esplodere a quante più persone possibile", ha detto. "Non vogliamo che le persone vengano colte alla sprovvista e subiscano violazioni perché non sono state informate di questi cambiamenti".