Erboristi e sciamani a Rio offrono rimedi fatti in casa per Zika

Una fascia crescente di star dello sport ha deciso di snobbare i Giochi Olimpici per paura di contrarre il temuto virus della “testa rimpicciolita” Zika.

Ma secondo gli erboristi e gli stregoni di Rio de Janeiro, artisti del calibro di Rory McIlroy e il giocatore di golf numero uno al mondo Jason Day non dovevano preoccuparsi.

Perché qui affermano che il virus dell’incubo che sta investendo il Sud America e ora la Florida meridionale può essere miracolosamente curato con una miscela segreta di pozioni, erbe e persino incantesimi vudù.

Jorge Amorim, 72 anni, un erborista di Rio de Janeiro, afferma che gli atleti non devono preoccuparsi di Zika se provano il suo rimedio

Amorim schiaccia il seme della sucupira, che si trova nelle foreste brasiliane, per creare un olio che, secondo lui, eliminerà Zika dal corpo

“Ho proprio quello che ci vuole per il signor McIlroy”, dice l’erborista di 72 anni Jorge Amorim, tenendo in mano una piccola fiala con la scritta “Extrato Sucupira”.

Sucupira si trova nelle foreste intorno al Brasile centrale e sudorientale ed è apprezzata per i suoi poteri curativi.

Amorim schiaccia i semi per estrarre il prezioso olio che vende in flaconi da 5 ml per quattro real brasiliani – poco più di un dollaro.

“Prendi dieci gocce due volte al giorno”, dice al Daily Mail Online. ‘Il virus lascerà il tuo corpo entro tre giorni. Starai meglio, te lo garantisco.

Sucupira è uno delle dozzine di rimedi erboristici che Amorim vende dalla sua baracca alla fiera di strada di Sao Cristovao nel nord-ovest di Rio.

Prepara il suo repellente per zanzare fatto in casa dall’olio estratto dal raro albero di Copaiba, originario delle foreste pluviali di Para, nel remoto nord del Brasile.

Ci sono anche ricette ed elisir per trattare tutto, dal diabete ai calcoli renali e alla disfunzione erettile.

Amorim produce anche il suo repellente per zanzare fatto in casa e ha elisir per trattare tutto, dal diabete ai calcoli renali

Il padre di tre figli afferma anche di avere un potenziatore delle prestazioni per gli atleti olimpici, un tonico ‘vino’ tonico marrone acquistato dall’Amazzonia.

Il padre di tre figli afferma persino di avere il miglior potenziatore di prestazioni per gli atleti olimpici, un tonico ‘vino’ tonico marrone procurato dal profondo della foresta pluviale amazzonica, che costa 35 Real, o $ 10,95.

‘È molto meglio del Viagra. Faccio due colpi da solo ogni giorno “, ride. “Questo aiuterà a dare agli atleti energia durante i Giochi ed energia quando torneranno nelle loro camere da letto.

‘Tutta la mia medicina è naturale; non ha sostanze chimiche o inquinanti aggiunti. Come funziona? Non lo so perché non sono uno scienziato, so solo che lo fa.

“I medici ti diranno il contrario, ma è perché vogliono guadagnare soldi dalle grandi aziende farmaceutiche.”

Una cura o un vaccino per Zika, che causa gravi difetti alla nascita nei bambini le cui madri lo contraggono durante la gravidanza, è finora sfuggito alla comunità scientifica mondiale.

Il McIlroy dell’Irlanda del Nord è diventato il più grande assente olimpico quando ha dichiarato il mese scorso che stava eludendo il torneo di golf a causa della Zika trasmessa dalle zanzare.

Ironia della sorte, lo sportivo con sede in Florida ora affronta la minaccia del virus sulla sua porta di casa dopo che un’epidemia è stata confermata questa settimana a Miami.

Marcos Pereira, 52 anni, dice che può curare qualsiasi cosa, dalle malattie del fegato alla perdita di peso e alla stitichezza con i suoi rimedi erboristici

Pereia ha una bancarella in una fiera di strada nel fatiscente quartiere Botafogo di Rio de Janeiro, sul lato sud della città

Al mercato, Pereira vende erbe rare, estratti di piante e circa una dozzina di diversi tipi di peperoncino

Pereira vende chiodi di garofano e dice ai clienti di mescolarli con alcol e strofinarli sulla pelle per produrre un potente repellente per zanzare

Anche altri nomi come la superstar del basket LeBron James e l’attore britannico di James Bond Daniel Craig stanno dando ampio spazio a Rio, sebbene non abbiano specificamente citato Zika come motivo.

Daily Mail Online ha visitato un’altra vivace fiera di strada nel fatiscente quartiere Botafogo di Rio, dove il venditore Marcos Pereira, 52 anni, vende erbe rare, estratti di piante e circa una dozzina di diversi tipi di peperoncino.

Dice che può curare qualsiasi cosa, dalle malattie del fegato alla perdita di peso e alla stitichezza.

Abbiamo chiesto una cura o una medicina preventiva per Zika e lui ci ha consegnato un piccolo sacchetto di quelli che si sono rivelati dei chiodi di garofano, del costo di 10 Real, circa tre dollari, per la fornitura di un mese.

I nuotatori australiani di Rio costretti a smettere di usare Olympic… Rapinatore armato ucciso in un dramma di armi vicino alle Olimpiadi come russo… Ora gli organizzatori delle Olimpiadi si preparano per i BOOING all’inaugurazione… ESCLUSIVO: qualcuno andrà alle Olimpiadi? Ora Daniel Craig…

204 azioni

Ci dice di mescolarlo con l’alcol e strofinarlo sulla pelle per produrre un potente repellente per zanzare.

“Penso che sia migliore, è naturale, non contiene sostanze chimiche e tuttavia funziona allo stesso modo”, afferma Pereira.

È improbabile che le rassicurazioni di Pereira convincano il contingente olimpico della Corea del Sud che è stato equipaggiato con blazer infusi con repellente per zanzare.

Nel frattempo, John Speraw, l’allenatore di pallavolo indoor maschile degli Stati Uniti, ha preso la misura estrema di congelare il suo sperma nel caso in cui fosse infettato.

Ubirajara Pinheiro, 63 anni, voodoo brasiliano ‘Mago’, o mago, usa cristalli magici e conchiglie per predire il loro futuro e purificare le loro aure

Pinheiro consiglia agli avventori di utilizzare un balsamo a base di aglio, chiodi di garofano, aloe vera e aroeira per tenere lontano Zika

Pinheiro (a destra, con il suo sostituto, Junior) dice che le sue cosiddette cure miracolose funzionano solo con il potere della preghiera

Il suo tempio fatiscente (nella foto) è pieno zeppo di statue e manufatti religiosi, dai santi di Buddha e cattolici ai faraoni egiziani

Nel quartiere Humaita di Rio, a 15 minuti di auto da Copacabana, la gente del posto si rivolge a una diversa fonte di protezione sotto forma di benedizioni e visite al venerato stregone Ubirajara Pinheiro, 63 anni.

Pinheiro – che preferisce essere chiamato ‘mago’, la parola brasiliana per mago – afferma che Madonna, le leggende del calcio brasiliano Ronaldo e Ronaldinho e persino i membri della squadra di ginnastica del paese hanno cercato la sua guida spirituale nel corso degli anni.

Il suo tempio fatiscente è pieno zeppo di statue e manufatti religiosi, dai santi di Buddha e cattolici ai faraoni egiziani.

Ma le sfere di cristallo, le maschere africane, i ritratti illuminati al neon e le statue di Satana sono tutti tipici del vudù brasiliano praticato nel remoto nord-est del paese.

I pazienti vanno e vengono sotto un mantello di segretezza e pagano circa 50 dollari per sessioni fino a 45 minuti.

Pinheiro usa cristalli magici e conchiglie per predire il loro futuro e purificare le loro aure.

Quanto a Zika, raccomanda un balsamo a base di aglio, chiodi di garofano, aloe vera e aroeira, un altro albero originario del Brasile.

Nessuna di queste cosiddette cure miracolose funzionerà, tuttavia, senza il potere della preghiera.

“La fede in Dio è l’ingrediente principale di tutte le mie ricette”, dice a Daily Mail Online. “Puoi credere nelle erbe, ma la preghiera è il vero cibo dello spirito.”

Finora una cura o un vaccino per Zika è sfuggita alla comunità scientifica mondiale e ha sollevato preoccupazioni ai Giochi olimpici estivi, che iniziano venerdì a Rio de Jeneiro