Per vincere l’aterosclerosi aiuterà gli alimenti ricchi di potassio

Come superare l’aterosclerosi?

Insieme con l’assunzione di cibo di una grande quantità di potassio effetto benefico sulle pareti dei vasi sanguigni e li protegge dallo sviluppo di aterosclerosi – una malattia cronica delle arterie. Questa dichiarazione è stata fatta dai ricercatori dell’Università di Alabama a Birmingham (USA).

Secondo le statistiche dell’OMS, aterosclerosi e malattie cardiache collegate e vasi sanguigni è una delle principali cause di infarti e decessi correlati nella maggior parte dei paesi. Come regola generale, lo sviluppo di aterosclerosi inizia con l’accumulo di placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni, poi porta ad un ispessimento, accumulo di sali di calcio (calcificazione) e blocco.

aterosclerosi

Il fumo, la cattiva alimentazione e la mancanza di esercizio fisico regolare aumenta notevolmente le possibilità di comparsa di problemi con i vasi sanguigni. Ora gli scienziati hanno aggiunto a questa lista un altro fattore di rischio – una mancanza di potassio.

La squadra ha dimostrato sperimentalmente le loro ipotesi: hanno condotto test sui topi. Roditori sono stati divisi in tre gruppi: dapprima alimentato un potassio svantaggio secondo alimentata come al solito, e la terza cibo ricevuto ricchi di potassio.

Per effettuare la potenza cambiamento raitsona erano più evidente, gli animali scollegati apoE gene, che è responsabile per la produzione di apolipoproteina E. È uno dei principali apoproteine, protegge il vaso sanguigno dall’accumulo di colesterolo sulla sua superficie.

Un mese dopo, gli scienziati osservarono la seguente immagine. Le arterie di roditori del primo gruppo (con una mancanza di potassio) furono incapsulate dai depositi di calcio. Rispetto ai topi del secondo (controllo) gruppo, la prima massa di depositi nelle navi era più di tre volte. Ma nel terzo gruppo (con una dieta ricca di potassio), al contrario, la crescita dei depositi di calcio ha rallentato notevolmente.

Inoltre, i topi del primo gruppo di navi erano più rigidi, ma nei roditori del terzo gruppo, al contrario, sono diventati più flessibili. Questi indicatori sono misurati con ecocardiografia o ultrasuoni del cuore (l’onda di impulso indica lo stato delle arterie).

Gli stessi esperimenti sono stati condotti con colture cellulari. Sono state collocate in un mezzo nutrizionale con un diverso contenuto di potassio (simulato cambiamenti nel livello di potassio nel sangue), e poi studiato le arterie. I risultati in vitro (in vitro) hanno coinciso con i risultati delle prove in vivo (su un corpo vivo). Con una mancanza di potassio, la calcificazione delle vasi è stata notevolmente aumentata e viceversa.

Pertanto, lo sviluppo dell’aterosclerosi può essere rallentato o addirittura arrestato, solo cambiando la dieta, concludono gli specialisti. Si consiglia di consumare più prodotti ricchi di potassio (avocado, anguria, banane, fagioli, patate, verdure, prugne, noci).

Per ulteriori informazioni, vedere l’articolo pubblicato nella rivista JCI Insight.

Nel frattempo, gli scienziati russi stanno sviluppando un farmaco per ridurre il colesterolo: sarà usato sia per il trattamento che per la prevenzione dell’aterosclerosi.

Curiosamente, l’aterosclerosi delle arterie coronarie è stata associata alla presenza di denti. Inoltre, da questa malattia persino gli abitanti antichi hanno sofferto, che hanno condotto uno stile di vita sano.